Nuova pubblicazione sul Falco pellegrino in Italia

 

 

E’ stato presentato a novembre il nuovo volume della LIPU nazionale edito da Edizioni Belvedere “Il Falco pellegrino in Italia - Status, biologia e conservazione di una specie di successo” di Massimo Brunelli e Marco Gustin, a quasi quarant’anni di distanza da un’analoga pubblicazione della LIPU.

Dopo un drammatico declino della specie, tra il secondo dopoguerra e i primi anni 70 del Novecento, in tutta Europa, determinato dall’uso massiccio dei pesticidi in agricoltura con i letali effetti del bioaccumulo e dell’avvelenamento secondario, oltre ad una diffusa persecuzione diretta, grazie ad una vasta azione di conservazione su larga scala, le popolazioni, dall’orlo dell’estinzione e dal confinamento in poche zone relegate in cui erano ridotte, dagli anni Ottanta si sono avviate ad un graduale recupero e ad una progressiva ricolonizzazione. Questo grazie sostanzialmente alla messa al bando del DDT, alla tutela legale della specie e a quella dei siti/habitat riproduttivi.

Il volume fa il punto sulla distribuzione, consistenza e stato di conservazione del Falco pellegrino in Italia analizzando a scala regionale questi ad altri aspetti d’interesse: anche la Liguria, nel capitolo curato da Luca Baghino e Renato Cottalasso, è interessata dal trend positivo con netto aumento della popolazione nidificante


Collisioni dell´avifauna contro i vetri a Genova


La LIPU di Genova sta avviando una propria ricerca che serva ad individuare sul territorio quelle situazioni critiche (edifici, costruzioni, manufatti) che, per la presenza di vetri e vetrate di varia forma ed estensione, causano la morte per impatto degli uccelli selvatici: invitiamo soci e simpatizzanti a collaborare in tal senso aiutandoci in questa iniziativa.


Il problema delle collisioni degli uccelli contro i vetri è ben noto da anni nella sua dimensione drammatica e preoccupante su scala globale e parallelamente ad esso sono stati approntati accorgimenti, proposte e soluzioni per mitigare il rischio da impatto, spesso letale, contro i vetri. E' una strage diffusa e silenziosa.


La LIPU aspira ad avere un quadro di quei punti della città di Genova dove il problema è stato notato o si presenta in forma ripetuta o periodica in modo da averne informazione e valutare insieme le possibili soluzioni con i proprietari di case ed altri fabbricati.
Non si tratta infatti di colpevolizzare nessuno per responsabilità che non si hanno e che non ci si immagina neppure di avere, nella maggior parte dei casi, bensì di approcciare in modo pragmatico e positivo un problema oggettivo di conservazione: lo scopo è quello di ridurre concretamente, qualora possibile, i rischi di collisione nelle zone e nei punti dove questi si presentino.


Inviateci informazioni utili e segnalazioni via Messenger oppure via mail scrivendo a genova@lipu it.
 

 


La sezione LIPU di Genova

 

 

La  LIPU,  presente stabilmente a Genova  con una delegazione provinciale fin dalla prima metà degli anni Settanta del secolo da poco trascorso, promuove e sostiene diverse attività di protezione, degli uccelli e della Natura, tra le quali:

  • CONSERVAZIONE E TUTELA DI SPECIE E HABITAT: impegno e partecipazione al percorso di attuazione della Direttiva 79/409/CEE "Uccelli" e più in generale della Rete Europea Natura 2000 in sede locale 
  • EDUCAZIONE E DIVULGAZIONE NATURALISTICA: ogni anno vengono specificamente  realizzati per le scuole dei moduli didattici e corsi di birdwatching con incontri teorico-pratici aperti e fruibili da un più ampio pubblico
  • VIGILANZA: viene svolta da un apposito nucleo di Guardie Volontarie operanti sul territorio
  • AZIONI DI LOBBING : raccolta di firme per petizioni, presenze nei comitati tecnico-faunistici per una più fattiva protezione degli uccelli, coordinamento con altre associazioni ambientaliste, contatti con le pubbliche amministrazioni ecc.
  • RACCOLTA FONDI: viene realizzata mediante la partecipazione a manifestazioni fieristiche varie  con la presenza di banchetti dell'Associazione per la promozione e il sostegno ad iniziative nazionali di tutela dell'avifauna e della Natura selvatica
  • MANIFESTAZIONI: raduni, gite organizzate, liberazione di rapaci e altri uccelli selvatici curati e riabilitati nei centri dell'Associazione, ecc. 

 

 

 

                       


Together4Forest

Comunicato stampa

#Lancio di Together4Forests

 

UNITI PER SALVARE LE FORESTE: 

PIU DI 100 ASSOCIAZIONI LANCIANO LA CAMPAGNA INTERNAZIONALE #TOGETHER4FORESTS  PER CHIEDERE UNA LEGGE EUROPEA FORTE SUI PRODOTTI COLPEVOLI DI DEFORESTAZIONE

Per l’Italia partecipano Greenpeace, Legambiente, Lipu-BirdLife Italia, Istituto Oikos, WWF Italia e Medforval

I cittadini europei sono ignari complici di produttori che causano il 10% della perdita planetaria di foresta, perché usano o si alimentano di materie prime e beni provenienti da terreni sottratti alle foreste tropicali e subtropicali e ad altri preziosi ecosistemi.

Clicca sul seguente link e sottoscrivi la petizione per salvare le foreste:

 

Together4Forest (pagina LIPU)

 

settembre 2020